Spiagge di Formentera

L’attrazione principale dell’isola di Formentera sono le sue incantevoli spiagge, paradisi naturali di sabbia fina o rocce colorate bagnate da un mare blu.

Spiagge di Formentera

Formentera è una di quelle isole che ha puntato tutta la sua fama turistica sulla bellezza delle spiagge. E non a torto: le incontaminate spiagge di Formentera sono tra le belle d’Europa, oseremo dire del mondo.

Cosa rende queste spiagge così speciali? Pressoché tutte, anche quelle più affollate, hanno un aspetto naturale, grazie all’assenza di megacostruzioni alberghiere nei paraggi e a progetti di conservazione ambientale portati avanti da amministrazioni locali e associazioni, tra cui la costruzione di passerelle di legno che permettono di non danneggiare le dune sabbiose e il loro delicato ecosistema.

Molte spiagge conservano le tradizionali capanne usate ancora oggi dai pescatori per le loro barche, ricordo dei tempi in cui la pesca era la principale attività dell’isola: è un pizzico di romanticismo e di nostalgia che si aggiunge al fascino del paesaggio.

Il tocco finale è dato dai rustici bar sulla spiaggia di Formentera, ben diversi dai glamour beach club di Ibiza: molto più piccoli e caratteristici, sono decisamente più informali, compresi quelli che oltre ai drinks e al cibo offrono anche serate di musica con dj-set o concerti.

Se tutte sono incantevoli come si fa a scegliere le spiagge da visitare durante una vacanza a Formentera? Semplice: basta consultare la nostra lista delle spiagge più belle di Formentera!

Spiagge della costa nord

Ses Illetes

Se visitate Formentera con una gita in giornata da Ibiza e avete tempo per una sola spiaggia, scegliete Playa Ses Illetes, la spiaggia più famosa di Formentera.

Non è difficile capire perché i turisti amano Ses Illetes: questa lunga distesa di sabbia bianca bagnata da un mare incredibilmente azzurro ha decisamente un fascino caraibico, tale da lasciare tutti i suoi visitatori a bocca aperta. La sua bellezza non viene scalfita dalla presenza nei mesi estivi di numerosissimi visitatori, un eterogeneo mix di ricconi scesi dalle loro barche, turisti che soggiornano sull’isola, residenti e turisti in escursione da Ibiza.

Se volete cercare un angolo di tranquillità spostatevi verso l’estremità settentrionale della spiaggia, dove troverete un’area riservata ai naturisti: entrate se siete disposti a togliervi il costume, fermatevi un po’ prima se preferite indossarlo.

Playa Llevant

Viene considerata la spiaggia gemella di Ses Illetes ma al contrario della sorella più famosa Playa Llevant, nella penisola del Trucador, è una delle spiagge più pacifiche di Formentera, il luogo ideale per sfuggire dalla folla e dallo stress della vita quotidiana. Per calmare fame e sete troverete un paio di bar e chirinquitos.

Attenzione ai venti e alle correnti, che possono essere molto forti; nei giorni più burrascosi è meglio non entrare in acqua e godersi dalla spiaggia lo spettacolo delle onde che si infrangono vigorose sul bagnasciuga.

Es Pujols

Es Pujols è un’ampia spiaggia in parte attrezzata in parte libera che si trova in uno dei complessi turistici più popolari dell’isola. Alle sue spalle è protetta da un sistema dunario che è possibile attraverso grazie a un sistema di passerelle in legno, mentre alcune formazioni rocciose a pochi metri dalla riva rompe la monotonia del lungo arenile.

Sono disponibili tutti i servizi essenziali, oltre a una bella passeggiata lungomare fiancheggiata da una lunga fila di bar, ristoranti e negozi; è inoltre possibile praticare diversi sport acquatici.

Playa Tramuntana

Conosciuta anche come Costa des Carnatge, Playa Tramuntana è un tratto di costa roccioso lungo 2 km tra Cala en Baster e Calò de Sant Agustí. Difficile da raggiungere e non segnalata, questa spiaggia è una delle zone di Formentera più tranquille, dall’aspetto selvaggio e incontaminato.

La Savina

Il porto di La Savina è il principale punto di accesso a Formentera sia per chi arriva in traghetto sia per chi arriva su un costosissimo yacht privato. Non lontana dal porto si trova la spiaggia di Cala Savina, una distesa di sabbia bianca bagnata da un mare azzurro che contrasta con il verde della pineta circostante.

Da qui è possibile godere di una splendida vista sulla vicina isola di Ibiza. Date un’occhiata anche alla vicina Cavall d’en Borràs.

Spiagge della costa sud

Playa Migjorn

Non c’è penuria di spazio a Playa Migjorn, la spiaggia più lunga di Formentera (ben sei chilometri!). Il nome significa “spiaggia del mezzogiorno“, ma fate attenzione ad esporvi al sole di Formentera nelle ore più calde del giorno! Meglio noleggiare un ombrellone e starsene all’ombra, in attesa di poter fare un tuffo nelle acqua cristalline di Playa Migjorn.

La spiaggia alterna zone rocciose a calette di sabbia dorata. Portate con voi l’attrezzatura da snorkelling perché le rocce al largo della costa nascondono una ricca fauna sottomarina.

Playa Es Arenal

All’estremità orientale di Playa Migjorn inizia Playa Es Arenals, un arenile sabbioso famoso perché qui vennero aperti il primo centro diving e la prima scuola di windsurf dell’isola di Formentera.

Mantiene un bel aspetto naturale, anche se è decisamente più frequentata della vicina Playa Migjorn, un po’ per la facilità d’accesso un po’ per i numerosi servizi disponibili tra cui noleggio sdraio ed ombrelloni, beach bar, ristoranti.

Spiagge della costa occidentale

Cala Saona

Cala Saona è una delle spiagge più belle di Formentera, inserita in una minuscola baia a forma di ferro di cavallo e circondata da rocce di color rossastro, che creano un contrasto spettacolare con l’azzurro turchese del mare, calmo e trasparente.

Riparata dal vento e con fondali bassi, la spiaggia è adatta anche a famiglie con bambini piccoli; la zona boscosa alle spalle della spiaggia è perfetta per piacevoli passeggiate al fresco.

Nei giorni più limpidi è possibile vedere la costa di Ibiza.

Calò d’en Trull

Una delle gemme nascoste di Formentera, la graziosa Calò d’en Trull è una piccola spiaggia di sabbia e rocce rossastre non lontana da Cala Saona. Difficile da raggiungere e per questo generalmente semideserta, questa spiaggia dall’aspetto selvaggio è resa ancora più suggestiva dalla presenza di rimesse in legno delle barche.

Non ci sono bar o ristoranti nei dintorni quindi portate con voi una buona scorta di cibo e bevande.

Isola di Espalmador

Dalla spiaggia di Ses Illetes si può ammirare l’isola disabitata di Espalmador, una riserva naturale a pochi metri dalla costa di Formentera, così vicina che sembra quasi di poterla toccare.

Purtroppo non è possibile fare la traversata a nuoto a causa delle forti correnti, ma potete raggiungere l’isola con un traghetto in partenza dal porto di La Savina. Non ci sono costruzioni sull’isola, il che la rende ancora più suggestiva; potrete esplorare in tranquillità spiagge incontaminate con sabbia di un bianco purissimo e un mare dalle mille sfumature di blu.

Il centro dell’isola con le sue zone fangose dove trovano riparo numerose specie di uccelli è un vero paradiso per gli amanti del birdwatching.

Ses Illetes

Ses Illetes

Considerata da molti la spiaggia più bella di Formentera, Ses Illetes ricorda le spiagge caraibiche. La spiaggia di sabbia bianca finissima, lambita da un...
Continua a leggere
Llevant

Llevant

Spiaggia gemella di Illetes, la paradisiaca Platja di Llevant si si allunga sulla penisola Trucador,...
Platja de ses Canyes

Platja de ses Canyes

La spiaggia di Canyes, o Platja de ses Canyes, si trova lungo la costa nordorientale di Formentera a...
Platja de Migjorn

Platja de Migjorn

Lunga 6 chilometri, la spiaggia di Migjorn è la più ampia di Formentera e si estende lungo la costa...
Cala Saona

Cala Saona

La spiaggia di Cala Saona si trova lungo la costa occidentale di Formentera ed è il luogo ideale per...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle